.
Annunci online

 
librieletteratura 
News su fiere, eventi e manifestazioni del settore, consigli e recensioni di libri.
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca


 

diario | Eventi | Libri | Formazione |
 
Eventi
1visite.

13 novembre 2012

A Giugno “Trame”, il festival dei libri sulle mafie

Si svolge dal 20 al 24 giugno a Lamezia Terme la seconda edizione di “Trame”, il Festival dei libri sulle mafie. Il segnale è chiaro: anche la Calabria si schiera, scegliendo la cultura. Si parte dalla parole che riempiono i quasi 50 libri che durante il festival verranno presentati, per rendere giustizia a chi questa terra martoriata non l’ha dimenticata. Pochi giorni fa, il festival ideato da Tano Grasso e diretto da Lirio Abbate – organizzato con il sostegno del Comune di Lamezia Terme, dell’AIE Associazione Italiana Editori, dell’Associazione Antiracket Lamezia Onlus, della FAI Federazione delle associazioni antiracket e antiusura italiane – è stato presentato a Roma presso il Cafè de Paris confiscato alla ‘ndrangheta.

«L’evento di Lamezia Terme – hanno spiegato gli organizzatori – è prima di tutto un’occasione per un pubblico e una terra spesso dimenticata dai grandi appuntamenti culturali; un’occasione per dire che non dimentichiamo, che siamo accanto a chi la battaglia contro i mafiosi la porta avanti ogni giorno. Ecco quindi gli incontri dedicati alle persone che combattono la battaglia contro le cosche sul territorio ogni giorno come le associazioni antiracket, le donne e i sacerdoti contro le mafie e le testimonianze dei familiari delle vittime innocenti della violenza criminale.

Durante il Festival si terranno workshop per gli studenti universitari su editoria e sul cinema, un segno e un impegno concreto per fare di questo momento l’inizio di un processo di riqualificazione dell’offerta culturale in Calabria. Dalle 18 alle 24 si susseguiranno numerosi appuntamenti, che si svolgeranno in due luoghi del centro storico: Palazzo Nicotera e Piazzetta San Domenico. Saranno tantissimi gli ospiti tra giornalisti, docenti, magistrati ed imprenditori; durante gli incontri si presenteranno in spazi all’aperto le varie opere selezionate dagli organizzatori.

Per chi c’è stato, la prima edizione di Trame – che si è tenuta lo scorso giugno – ha rappresentato un punto di svolta nell’antimafia calabrese. Il Festival ha messo sotto gli occhi di tutti la disponibilità e l’entusiasmo dei cittadini per un’iniziativa che già si disegnava rivoluzionaria: le piazze piene di gente fino a tarda ora, la voglia di ascoltare, di sapere, di informarsi. Quest’anno l’organizzazione ha pensato di fare dell’evento un ponte per il futuro: un primo passo per l’impegno concreto. Infatti, grazie alla collaborazione con Emons che registrerà un audiolibro con testi inediti di intellettuali, scrittori, giornalisti e magistrati in uscita con il settimanale L’Espresso, Trame non rimarrà in Calabria, sarà fruibile da chiunque.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. trame festival dei libri

permalink | inviato da carta78 il 13/11/2012 alle 9:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia